AVOLA (SR).Professore aggredito dai genitori di un alunno ripreso, intervengono i carabinieri

Attualità, cronaca, flash news, Notizie

Nella tarda mattinata di ieri i Carabinieri della Stazione di Avola sono intervenuti presso l’istituto comprensivo Vittorini ove una coppia di genitori avrebbe aggredito il professore di educazione fisica, colpevole di aver rimproverato il figlio. Nella circostanza il rimprovero, a seguito di un atteggiamento di sfida da parte dell’alunno, che avrebbe lanciato un libro verso la cattedra, non sarebbe stato gradito dal discente, che avrebbe contattato i genitori attraverso il telefono cellulare a lui in uso. Il professore avrebbe restituito il libro lasciandolo cadere sul banco occupato dall’alunno, riprendendolo sul comportamento da avere in classe e comunque nei confronti di un insegnante. Poco dopo l’aggressione: graffi, calci e pugni che avrebbero provocato al professore la frattura scomposta di una costola. I genitori dello studente sono stati identificati e verranno deferiti alla competente A.G. per interruzione di pubblico servizio e lesioni personali.

Total Views: 444 ,

Comments

comments

Lascia un commento