Carlentini, scoperta una piantagione di marijuana

Attualità, cronaca, flash news, Notizie

Continua, incessante, l’impegno dalla Guardia di Finanza di Siracusa nel settore del contrasto alla coltivazione, allo spaccio ed all’uso di sostanze stupefacenti.
Nel corso dell’attività di controllo del territorio, i militari della Tenenza di Lentini hanno acquisito informazioni ed elementi utili al fine di individuare una cospicua piantagione di marijuana.
Nel dettaglio, a seguito di ulteriori approfondimenti investigativi, le Fiamme Gialle lentinesi sono riuscite ad individuare, all’interno di un agrumeto sito in Contrada Brunetta del Comune di Carlentini, un ingente quantitativo di piante di canapa indiana.
Grazie alle attività di indagine poste in essere nei giorni precedenti ed a mirati appostamenti i militari sono stati in grado di individuare anche il responsabile delle attività illecite, I.C., di 59 anni di Lentini.
A fronte del quadro investigativo emerso, è stata eseguita una perquisizione che ha permesso di rinvenire e sottoporre a sequestro, abilmente occultate in agrumeto e dissimulate fra gli aranceti, oltre 200 piante di marijuana sativa, dell’altezza media superiore ai 2 metri ed avente un peso complessivo di oltre due quintali.
Da tale piantagione, dopo le fasi di essiccatura, sarebbe stato possibile ottenere ingenti ricavi illeciti, viste anche le qualità organolettiche della sostanza stupefacente. Al termine della perquisizione, inoltre, i militari della Guardia di Finanza rinvenivano ulteriori 5,4 Kg di sostanza stupefacente già essiccata e, dunque, pronta per esser immessa nel mercato.
Per il responsabile sono, dunque, scattate le manette per il delitto previsto e punito dall’articolo 73 del D.P.R. 309/90 e successive modificazioni ed integrazione; il medesimo è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione della Procura della Repubblica di
Siracusa.
L’attività di servizio testimonia, ancora una volta ed a distanza di pochi giorni da un altro intervento nello stesso comparto, l’attenzione e l’impegno posto dal Corpo nell’ambito del concorso alla sicurezza interna ed esterna del Paese con particolare riferimento alla prevenzione ed al contrasto dei traffici illeciti fra i quali la produzione, lo spaccio ed il traffico delle sostanze stupefacenti, soprattutto in questo periodo che trova, per le favorevoli condizioni climatiche, la maggiore operatività della coltivazione di marijuana.

Total Views: 555 ,

Comments

comments

Lascia un commento