Priolo, sequestrata camera mortuaria non autorizzata

Ambiente, Attualità, cronaca, flash news

foto di repertorio

Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità (NAS) di Ragusa hanno effettuato una serie di controlli mirati a verificare il rispetto delle norme igienico sanitarie ed il possesso delle prescritte autorizzazioni da parte di strutture sanitarie e mortuarie nel Comune di Priolo. Dall’attività ispettiva è emerso che un’agenzia funebre che effettuava anche il servizio di camera mortuaria,era sprovvista, per quest’ultima, del titolo autorizzativo e della corretta destinazione dell’immobile per l’esercizio di tale attività, e pertanto, il Commissario Straordinario di quel Comune, prontamente informato dai Carabinieri, ne ha disposto la chiusura.

Ulteriori attività ispettive congiunte dei Carabinieri del Nas e dei militari del Comando Provinciale Carabinieri di Siracusa sono previste nei prossimi giorni in tutto il territorio della Provincia.

Total Views: 7523 ,

Comments

comments

Lascia un commento