Siracusa, schiuma biancastra maleodorante nella scogliera della “Pillirina”

Attualità, flash news, Notizie

 

Una schiuma allo stato semi-solido maleodorante è stata segnalata sulla scogliera della Pillirina. Alcuni passanti hanno notato la strana spuma ed hanno avvertito le forze dell’ordine che hanno trasmesso il fatto alla Prefettura di Siracusa, all’Arpa territoriale e alla Procura della Repubblica. Emana un fetore simile a quello classico dei medicinali o di prodotti chimici di provenienza industriale. Gli addetti ai lavori tar le cause elencano la possibile perdita di prodotti liquidi trasportati dalle chemichiere che a contatto con l’acqua saltata del mare, le speciale navi che trasportano prodotti chimici, simile alle petroliere. Il sospetto di un’operazione illegale del lavaggio delle cisterne, così come la possibilità di uno smaltimento dei reflui fognari dei water chimici delle navi o di rifiuti in mare. Sono in corso gli accertamenti di rito per verificare l’origine della strana schiuma finita sugli scogli del litorale siracusano a seguito di una mareggiata.

Total Views: 1045 ,

Comments

comments

Lascia un commento