Trovato nudo e in stato di agitazione nel centro di Noto aggredisce gli agenti giovane nigeriano

Attualità, cronaca, flash news, Notizie

 

Gli agenti del Commissariato di Noto, nella serata di ieri hanno arrestato, con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali dolose, danneggiamento ed atti osceni, il 27enne cittadino nigeriano Cristopher Side.

Il giovane, senza fissa dimore e foto segnalato presso il centro di accoglienza di Mineo, quale richiedente protezione internazionale, intorno alle ore 19 di ieri, veniva trovato dalla Polizia nudo e in stato di agitazione nei pressi della villa comunale.

Alla richiesta di chiarimenti sulla sua condotta, il nigeriano, manifestando palese insofferenza al controllo, potendo contare su una corporatura particolarmente robusta, aggrediva gli agenti con calci e pugni.

Gli agenti, tra l’altro, apprendevano che poco primo lo stesso aveva danneggiato, senza plausibili motivi, un tavolino in un esercizio di ristorazione della piazza e dopo, non pago di ciò, aveva impaurito alcuni bambini intenti a giocare, mettendoli in fuga. Infine, si denudava nella vicina fontana non curante della presenza di altri minori.

Il nigeriano, pertanto, immobilizzato veniva arrestato e condotto in carcere.

Total Views: 531 ,

Comments

comments

Lascia un commento