Noto, denunciata una coppia di ladri di monetine

Attualità, cronaca, flash news, Notizie

Riconosciuti dopo avere esaminato le immagini delle telecamere della videosorveglianza. Così una coppia di ladri di monetine, è stata denunciata a piede libero. L’operazione è stata portata a compimento dai poliziotti del commissariato di Noto, che hanno denunciato C. C. di 20 anni, di Avola, già noto alle forze di polizia, e B. C. di 20 anni, netina, per il reato di furto aggravato in concorso.

La vicenda risale al 27 dicembre mattina, quando un farmacista, all’apertura dell’esercizio di via Ducezio, si accorgeva che ignoti, probabilmente nelle ore notturne, dopo aver danneggiato un distributore installato all’esterno dell’esercizio, riuscivano ad asportare parte delle monete introdotte dagli utenti.

Gli agenti, verificata la presenza di un impianto di video sorveglianza, ne estrapolavano le immagini ricostruendo la dinamica di fatti e risalendo all’identità dei responsabili: all’una del mattino del 26 dicembre si notano infatti un ragazzo, conosciuto per i numerosi precedenti di polizia, ed una ragazza accanto al distributore. Dopo essersi guardati attorno con aria circospetta, mentre la ragazza fungeva da palo, il ragazzo colpiva con calci il distributore e, dopo aver asportato le monete fuoriuscite, si allontanavano. Acquisiti tali elementi indiziari, i due sono stati denunciati.

 

Total Views: 481 ,

Comments

comments

Lascia un commento